Politica / Regione

Commenta Stampa

Si tratterebbe di Diodato, Giacobbe e De Siano

Regionali 2010: tre esclusi dalle liste del Pdl


.

Regionali 2010: tre esclusi dalle liste del Pdl
26/02/2010, 21:02

ROMA - Scoppia la questione morale nel PDL a pochi giorni prima della presentazione delle liste che caratterizzeranno i volti della campagna elettorale alle elezioni Regionali 2010 per la Campania. Attualmente è in corso una riunione a Roma dove, per rispettare l'impegno delle liste pulite e per essere coerenti con la tanto decantata questione morale, il partito del presidente Berlusconi ha deciso di escludere dai giochi Pietro Diodato, Pasquale Giacobbe e l'ex sindaco di Ischia De Siano. Per loro ci sarebbero troppe ombre che ne impedirebbero la candidatura. Per il consigliere uscente Pietro Diodato c'è un documento che dimostra i motivi che l'hanno portato ad essere escluso dalla lista.

La designazione di Pietro Diodato nelle liste è stata già dall'inizio in bilico. L'esponente dell'area AN ha dato mandato ai suoi seguaci di occupare la sede del partito sita in piazza Bovio a Napoli, dove i suoi fans hanno inscenato una protesta plateale nella giornata di oggi, che ha avuto risonanza in quel di Roma. Infatti, Italo Bocchino ha proposto di reinserire gli esclusi in lista. Adesso vedremo quali saranno i risvolti di questa lunga giornata romana. Fumata nera per Giacobbe e Diodato, quindi, forse ce ne sarà qualcun'altra. Staremo a vedere...

In onda su www.julienews.it/streaming alle ore 21.32 e sul canale digitale Julie Italia. Buona Visione

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Ecco il documento che spiega i motivi dell'esclusione di Pietro Diodato