Politica / Regione

Commenta Stampa

Regionali: compravendita di voti, la denuncia di Marco Nonno


Regionali: compravendita di voti, la denuncia di Marco Nonno
25/03/2010, 10:03


NAPOLI - Il consigliere comunale del Pdl Marco Nonno ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Da 35 a 65 euro, questo il costo di un voto di preferenza al Consiglio Regionale della Campania. Ho segnalato questo caso specifico, di cui ho avuto notizia diretta ieri, al Prefetto di Napoli al fine di assicurare la massima allerta e l’assoluta vigilanza sulle poche ore che mancano al voto e sulle operazioni di scrutinio che si svolgeranno una volta chiusi i seggi.La pratica della compravendita dei voti non è affatto isolata, temo che in queste ultime frenetiche ore di campagna elettorale stia caratterizzando tutti gli schieramenti e tutti i partiti, purtroppo anche il mio. Sono certo che la Prefettura e la polizia sapranno garantire il corretto svolgimento della campagna elettorale e delle operazioni di voto. In diversi quartieri della città il clima nel quale si andrà a votare domenica non è dei migliori. Spero che quanto da me segnalato al prefetto sia solo un caso isolato e che si possano individuare quanto prima i responsabili”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©