Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Regionali: Formisano, in alcune Regioni è bene che l’antimafia intervenga


Regionali: Formisano, in alcune Regioni è bene che l’antimafia intervenga
03/03/2010, 12:03


NAPOLI - “Il caso Conte, e piu’ in generale i condannati candidati alle prossime elezioni regionali, conferma quanto sia urgente un recupero etico da parte delle forse politiche in generale. In particolare, se Caldoro dice che e’ stata tradita la sua fiducia sul caso Conte, e la Polverini corre il rischio di non gareggiare neanche, probabilmente assistiamo a una implosione del centro destra anticipata rispetto alle previsioni”. Lo afferma l’on. Nello Formisano (IDV), vice presidente della Commissione Bicamerale per la Semplificazione e segretario regionale campano di Italia dei Valori, il quale conclude: “Ritenendo opportuno l’intervento spontaneo dell’Antimafia che ha aperto, almeno in Campania, un fascicolo conoscitivo, invito sin da subito, dopo le Regionali, tutte le forze politiche ad affrontare due questioni irrisolte. Primo: una normativa rigorosa e vincolante sulla possibilita’ di candidarsi, che, al di la’ dei proclami propagandistici, faccia si’ che i condannati non siedano nelle assemblee elettive. Secondo: una semplificazione della normativa per la presentazione delle liste elettorali, al fine di evitare situazioni paradossali come a quelle a cui stiamo assistendo in questi giorni”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©