Politica / Regione

Commenta Stampa

"Siamo il partito plurale, no ai diktat dell'Udc"

Regionali, Mazzoni: "Ottima la candidatura di Caldori"


Regionali, Mazzoni: 'Ottima la candidatura di Caldori'
18/01/2010, 17:01

NAPOLI - “Ottima la candidatura di Stefano Caldoro: rinnovamento, combinato a professionalità e competenza.”

Con queste parole l’On. Erminia Mazzoni, Presidente della Commissione Petizioni al Parlamento Europeo e membro della Direzione nazionale Pdl, commenta la prima ufficiale investitura di Stefano Caldoro a candidato Presidente della Regione Campania durante la conferenza stampa di questa mattina a Napoli.

La storia che porta con se- prosegue la Presidente Mazzoni- è la prova che il Pdl non è un mostro a due teste, ma un grande partito nel quale le diverse anime si combinano senza perdere la propria identità che rimane alimento del tutto.
La cosa importante è saper portare orgogliosamente avanti i propri valori: ai democristiani non serve indossare il doppiopetto, piuttosto dismettere l´abito che imbriglia nella logica della utilità marginale.
Invocare la coerenza dell´Udc in Campania rispetto alle ultime amministrative, porterebbe "per analoga coerenza" a dover sostenere la esclusione di alleanze con questo partito in regioni come il Lazio o la Puglia.
L´unica cosa di cui abbiamo bisogno in questo momento è la convinzione di essere con il Pdl dalla parte dei cittadini, senza se e senza ma”.

La scelta di Caldoro- conclude l’Europarlamentare- ci da un vantaggio ulteriore rispetto alla sinistra che non dobbiamo perdere rallentando in inutili e mortificanti attese.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©