Politica / Regione

Commenta Stampa

Regione Campania: Nasce progetto Eu-Genio


Regione Campania: Nasce progetto Eu-Genio
31/03/2009, 20:03

La Regione Campania lancia il concorso di idee EU-genio, per incoraggiare i giovani a progettare nuovi stili di vita. Un nome semplice e significativo, per parlare di creatività giovane. Si chiama EU-genio, un concorso di idee per l’ambiente e l’innovazione. E’ l’iniziativa promossa dalla Regione Campania, con l’obiettivo di stimolare e sostenere la capacità progettuale e creativa di giovani architetti e ingegneri, sia come partecipanti singoli che capofila di gruppi multidisciplinari, spingendoli a misurarsi con le scelte strategiche di sviluppo 2007-2013 della Regione Campania. Via libera alle idee, quindi. Ma soprattutto alla realizzazione dei progetti. EU-genio nasce infatti dalla volontà della Regione Campania di valorizzare la creatività dei giovani, dando loro la possibilità di vedere concretizzati progetti e proposte.
Il concorso incoraggia la competizione tra idee innovative elaborate da giovani  architetti e ingegneri, di età inferiore ai trentacinque anni.

Città della Scienza S. p. a., società in house della Regione Campania, supporta l’iniziativa, non solo nell’organizzazione generale e nella definizione dei contenuti, ma anche attraverso l’impegno a realizzare le varie fasi progettuali delle proposte più meritevoli.
Quattro le aree tematiche sulle quali verteranno le linee progettuali, coerentemente con le linee strategiche della programmazione 2007-2013
della Regione Campania e rivolte alla creazione di nuovi spazi di lavoro, stili
di vita, punti di aggregazione:
- Sviluppo sostenibile – per l’ideazione di soluzioni innovative che consentano di ridurre le pressioni sull’ambiente, anche con riferimento alla valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale;
- Innovazione tecnologica – per contribuire al rilancio di una cultura orientata alla scienza e alla tecnologia;
- Gestione di servizi urbani e territoriali per la qualità della vita con la finalità di premiare idee progettuali orientate a migliorare l’ambiente di vita delle città;
- Accessibilità e mobilità alternativa – per sostenere la capacità creativa
dei giovani finalizzata allo sviluppo di soluzioni di mobilità innovative che contribuiscano al decongestionamento della viabilità regionale e alla ricerca di forme di mobilità attente al risparmio energetico.
Termine ultimo di consegna dei progetti: lunedì 18 maggio 2009, ore
15
.
Al vincitore di ciascuna area tematica sarà assegnato un premio: al primo classificato, 10.000 euro, al secondo 5.000 e al terzo, 2.000 euro.
Saranno inoltre attribuite 5 menzioni territoriali, una per provincia, per ulteriori opere ritenute di particolare interesse, alle quali sarà assegnata una somma di 500 euro. Per i giovani concorrenti, non solo premi economici, ma anche la possibilità di essere presenti su un catalogo ed esposti in una mostra. Si terranno incontri con esperti e rappresentanti istituzionali, per l’approfondimento delle aree tematiche previste nel bando e finalizzate ad illustrare gli obiettivi del concorso e le modalità di partecipazione. Entro luglio 2009, la cerimonia conclusiva, con la premiazione dei vincitori, alla presenza di istituzioni ed autorità. Per promuovere il concorso EU-genio, si prevede il lancio di una campagna web e la diffusione di materiale informativo a stampa, presso Università, Ordini professionali e associazioni culturali studentesche.
E’ già online il sito dedicato www.concorsoeugenio.it. Il circuito televisivo della Metropolitana di Napoli trasmetterà uno spot promozionale.
Uno sportello informativo è aperto presso Città della Scienza, con lo scopo di assistere ed informare i potenziali candidati interessati a partecipare al concorso. Il Bando del concorso EU-genio, pubblicato dal 16 marzo scorso sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania, è consultabile attraverso i siti della Regione Campania e di Città della Scienza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©