Politica / Regione

Commenta Stampa

Regione Campania, precisazioni sul termovalorizzatore


Regione Campania, precisazioni sul termovalorizzatore
04/04/2013, 10:21

"In riferimento alla posizione assunta dal Comune di Napoli in merito alla decisione di realizzare un impianto di compostaggio nello stesso sito destinato al termovalorizzatore, si precisa che c'è un Piano Regionale approvato con il plauso dalla Commissione Europea che ci chiede di attuarlo. Ogni modifica va concordata con le istituzioni locali e la Commissione.”. Così l'assessorato all'Ambiente della Regione Campania. “Gli impianti di compostaggio sono fondamentali per trattare e smaltire la frazione organica derivante dalla raccolta differenziata, ma non risolvono il problema dello smaltimento delle frazioni non riciclabili e non recuperabili dei rifiuti urbani. n“La localizzazione dell'impianto di termovalorizzazione – ricorda l’assessorato - fu stabilita da una legge e un accordo istituzionale tra Presidenza del Consiglio, Protezione Civile e Comune di Napoli: pertanto, solo un atto analogo può cancellare la localizzazione. Nessuna polemica, ma è fondamentale seguire precisamente leggi e procedure amministrative.”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©