Politica / Politica

Commenta Stampa

Giudice deciderà se accogliere richiesta di patteggiamento

Regione Lazio, Fiorito torna in libertà


Regione Lazio, Fiorito torna in libertà
28/03/2013, 19:42

Franco Fiorito, ex capogruppo del Pdl alla Regione Lazio, torna in libertà. Fiorito era stato arrestato lo scorso 2 ottobre con l'accusa di peculato per essersi impossessato di 1 milione e 400mila euro dei fondi destinati al suo gruppo consiliare.  A decidere per la libertà, il gip del Tribunale di Roma, Rosalba Liso, accogliendo la richiesta presentata dai difensori, gli avvocati Carlo Taormina e Enrico Pavia. Dal 27 dicembre scorso Fiorito si trovava agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Anagni, in provincia di Frosinone. Inoltre, il gip Liso nella prossima udienza fissata per l'8 aprile dovrà pronunciarsi in merito alla richiesta di Franco Fiorito di giudizio abbreviato.
Inoltre, il giudice dovrà stabilire se accogliere o meno  la richiesta di patteggiamento della pena presentate dai difensori di Bruno Galassi e Pierluigi Boschi, componenti della segreteria di Fiorito alla Pisana, imputati nello stesso procedimento.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©