Politica / Regione

Commenta Stampa

Regione, presidente Romano: alla cerimonia di commemorazione del trentennale del sisma del 1980


Regione, presidente Romano: alla cerimonia di commemorazione del trentennale del sisma del 1980
22/11/2010, 14:11

Napoli, 22 novembre 2010 - Il Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Paolo Romano, che presenzierà oggi alla cerimonia di commemorazione del trentennale del sisma del 1980 organizzata dalla Prefettura di Napoli presso la Reale Arciconfraternita di San Ferdinando in Piazza Trieste e Trento a Napoli, ha espresso a nome dell’intera assemblea legislativa campana, “la più profonda espressione di commosso ricordo delle vittime del sisma che trent’anni fa sconvolse la Campania e la Basilicata”, sottolineando di far proprio “il monito del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano sulla necessità ed il dovere di dare maggiore impulso alla cultura della previsione e della prevenzione”.
“Se è vero, infatti, come è giusto e doveroso che sia, che lo Stato, in tutte le sue articolazioni nazionali e locali, sia in prima fila ad ispirare e ad incoraggiare la cultura della memoria per il profondo rispetto che si deve alle vittime delle tante calamità naturali che con significativa frequenza si abbattono sulle nostre comunità, – ha aggiunto il presidente Romano – è anche altrettanto giusto e doveroso che le istituzioni tutte assumano come prioritario l’impegno concreto e quotidiano perché certi fenomeni naturali, i cui esiti sono a volte prevedibili e a volte meno, non si traducano in vere e proprie tragedie”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©