Politica / Regione

Commenta Stampa

Regione sui assistenza domiciliare ospedale san paolo


Regione sui assistenza domiciliare ospedale san paolo
23/03/2011, 14:03

"Con riferimento alle notizie diffuse ieri, circa la paventata interruzione delle attività di assistenza domiciliare ospedaliera da parte della competente struttura del presidio “S. Paolo”, la Direzione Programmazione Aziendale dell’Asl Na 1fornisce i seguenti elementi. L’attività in parola continua ad essere erogata con regolarità e la Struttura commissariale dell’ASL non ha adottato alcun provvedimento teso a sospendere, nemmeno temporaneamente, le prestazioni.
Il Commissario straordinario pro-tempore, nell’ottica di rivisitazione complessiva delle progettualità aziendali, anche ai fini della massima trasparenza possibile, aveva decretato la sospensione temporanea delle erogazioni delle quote di finanziamento, anche in considerazione delle note vicende finanziarie che hanno interessato l’Azienda fino al blocco dei pignoramenti disposto con la legge n.220/2010 Allo stato, l’ASL sta riesaminando e rimodulando la specifica progettualità al fine di ottimizzare la stessa nel rispetto dei principi di efficacia, efficienza ed economicità aziendale, nella garanzia dell’assistenza ai pazienti. Risulta, pertanto, destituito di fondamento ogni riferimento ai tagli alla spesa sanitaria e non è in corso alcuna azione demolitoria riferita alla specifica attività.".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©