Politica / Regione

Commenta Stampa

Regione, via al bando Crative Clusters Aerospace


Regione, via al bando Crative Clusters Aerospace
10/12/2013, 17:05

CAPUA - Si è svolto oggi a Capua un incontro tra Campania Innovazione, il CIRA (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali) ed il DAC (Distretto Aerospaziale della Campania) per la promozione di Creative Clusters Aerospace, l’ avviso per raccogliere le migliori idee nel settore aerospaziale e  supportarle con servizi di innovazione e creazione d’impresa, allo scopo di creare nuove start up.
La selezione, rivolta a persone fisiche e imprese in fase di startup, intende valorizzare le proposte che abbiano un alto livello di innovazione, traducendosi in prodotti e processi che siano in grado di migliorare lo sviluppo economico del sistema regionale.
La finalità della selezione è ricercare idee innovative nel settore aerospaziale, in grado di avere un impatto significativo e positivo sul territorio regionale.
Il percorso si compone di due fasi: scouting e valutazione dei progetti; tutoraggio e accelerazione.
I proponenti dei progetti selezionati prenderanno parte ad un percorso che prevede la partecipazione a laboratori ed incontri con i tutor di Campania Innovazione e potranno usufruire di servizi di innovazione, creazione e sviluppo d’impresa.
L'avviso per la partecipazione a Creative Clusters Aerospace scade il 27 gennaio 2014 ed è consultabile online su www.agenziacampaniainnovazione.it
"Con due miliardi di euro di fatturato annuo e diecimila occupati, l'aerospazio è diventato per la Campania un settore strategico da preservare e stimolare", dichiara   Fulvio Martusciello, assessore alle Attività produttive della Regione Campania.
"Abbiamo recentemente sbloccato 7 proposte di contratto di programma regionale, inerenti il settore aerospace, che garantiranno al nostro territorio oltre 280 milioni di investimenti produttivi e in ricerca e sviluppo.
"Continuiamo a dare impulso a questo comparto coinvolgendo, con il programma Creative Clusters Aerospace, i nostri giovani talenti che sapranno, con il supporto dei più qualificati attori regionali del settore, sviluppare nuove idee di business in grado di dare nuova qualità al sistema produttivo regionale", conclude Martusciello.
"Ringrazio la Regione Campania che attraverso l’Agenzia  Campania Innovazione promuove la nascita di nuova impresa e idee creative con questo avviso. Rappresenta una grande opportunità per il settore aereospaziale avere un nuovo bando che premia la creatività e l'idea di impesa innovativa in un settore strategico per il territorio”, sottolinea  Luigi Carrino, presidente del Distretto Aerospaziale della Campania (DAC).
“Il Distretto  valorizza i giovani e le competenze attraverso tutti i suoi strumenti  e con un modello formativo virtuoso che vede nelle tecnologie abilitanti per i prodotti che l'industria richiede gli elementi strategici del percorso formativo. In un momento in cui diventa irrinunciabile per il <Sistema Paese> avere politiche di sviluppo economico lungimiranti e sostenibili, è fondamentale investire nei giovani e nella loro creatività, e nella loro capacità nel raccogliere le sfide. Il contributo delle Istituzioni allo sviluppo economico passa anche per la capacità di creare nuove condizioni e dare la possibilità ai giovani con idee imprenditoriali vincenti, ma senza gli strumenti per attuarle. Creative Cluster per l’aerospazio rappresenta per questi giovani  una occasione in più per incontrare il mercato ed allo stesso essere più competitivi”, conclude Carrino.
Erano presenti all’incontro Leopoldo Verde, direttore generale del CIRA, ed Edoardo Imperiale, direttore generale di Campania Innovazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©