Politica / Regione

Commenta Stampa

Regione,l'opposizione abbandona l'aula per dissenso politico

La proposta parte dal consigliere Oliviero

.

Regione,l'opposizione abbandona l'aula per dissenso politico
14/03/2012, 15:03

L’abbandono dell’aula parte dal capogruppo del Psi, Gennaro Oliviero. Per dissenso politico il consigliere lascia la seduta, poiché sarebbero altri gli argomenti da affrontare. Lo segue anche il gruppo dell’Italia dei Valori, lamentando una scarsa programmazione nell’ordine dei lavori per le sedute di consiglio regionale. Il Pd inizialmente tentenna sulla decisione di parte dell’opposizione di abbandonare l’aula, con l’adesione iniziale unica del consigliere Antonio Amato. Dopo una sospensione, anche il Partito democratico aderisce alla posizione di Idv e Psi: è il caso di abbandonare l’aula, nonostante all’ordine del giorno, ci siano proposte di legge presentate da alcuni consiglieri del Pd. La seduta viene portata avanti dalla maggioranza, che senza tener conto della scelta dell’opposizione, continua i lavori dell’assemblea.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©