Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Registrazioni: Berlusconi dà consigli hot alla D'Addario


Registrazioni: Berlusconi dà consigli hot alla D'Addario
23/07/2009, 16:07

Il sito dell'Espresso ha messo on line altre due registrazioni, di quelle fatte da Patrizia D'Addario e consegnate ai PM baresi che indagano sul giro di prostituzione che avveniva anche a Villa Certosa, con l'imprenditore Giampaolo Tarantini che, secondo i PM, formiva ragazze a Berlusconi in cambio di tornaconti ben precisi.
Una delle due registrazioni fa sentire il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che mostra alla D'Addario le bellezze di Villa Certosa. Innanzitutto la gelateria; poi il lago dei cigni ("ma poi li togliamo, quando vogliamo farci il bagno", specifica il premier). Poi dice: "Qui sono state trovate 30 tombe fenicie", "qui c'erano i meteoriti", e così via. Naturalmente tutto in pochi metri quadrati, vista l'immediatezza delle descrizioni.
L'altra invece tocca un argomento più delicato. La D'Addario lo lusinga, dicendo: "Sai da quanto tempo non faccio sesso, come l'ho fatto con te stanotte? Da molti mesi, da quando mi sono lasciata col mio uomo". E lui le dà qualche consiglio, dicendo che deve indulgere più frequentemente nell'autoerotismo, perchè questo le permetterebbe di raggiungere più facilmente e più frequentemente l'orgasmo.
Ieri Berlusconi ha detto di non essere un santo. Non c'era bisogno che lo dicesse, lo si sapeva. E queste registrazioni ne danno conferma.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©