Politica / Napoli

Commenta Stampa

Registro associazioni giovanili. Palmieri: "Evitata ingiusta discriminazione, ringrazio Fli e Udc"


Registro associazioni giovanili. Palmieri: 'Evitata ingiusta discriminazione, ringrazio Fli e Udc'
08/03/2012, 12:03

“Con un emendamento recepito grazie alla disponibilità che ho trovato nei colleghi di Fli e dell’Udc prima e della maggioranza poli, è stato evitato oggi il rischio che il Registro cittadino delle associazioni giovanili contenesse elementi di incomprensibile discriminazione nei confronti delle aggregazioni che si rifanno a partiti politici, soggetti che rappresentano da sempre la primaria forma di partecipazione sociale e civile, e nei confronti di quelle tante associazioni napoletane che non hanno però sede legale in città.”
Lo rende noto il consigliere comunale Domenico Palmieri, capogruppo di Liberi per il Sud, per il quale “sarebbe stato davvero paradossale che una delibera che dichiara di volersi ispirare ai principi della piu ampia partecipazione chiudesse la porta a soggetti simbolo della partecipazione stessa”.
“Per questo - conclude Palmieri - ringrazio i consiglieri che hanno voluto sottoscrivere con me un emendamento che credo renda giustizia all’impegno partecipativo di tantissimi giovani da sempre pronti a spendersi con entusiasmo per la nostra città”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©