Politica / Regione

Commenta Stampa

Reinserimento disabili, il Comitato consultivo individua le priorità


Reinserimento disabili, il Comitato consultivo individua le priorità
02/03/2012, 17:03

Il Comitato Consultivo Regionale per il pieno reinserimento nella vita sociale dei portatori di handicap, presieduto da Giovanni Delrio, ha individuato le attività prioritarie di impegno per i prossimi mesi.

La struttura, ricostituita con decreto del presidente della Regione Campania Stefano Caldoro in applicazione dell’art.19 della legge regionale 15 marzo 1984, n. 11, punterà in particolare ad attivare un monitoraggio sulla qualità dei servizi erogati a favore dei disabili, al fine di verificare la rispondenza tra le prestazioni ed i bisogni.

Il Comitato ha deciso anche di promuovere uno Sportello regionale per la disabilità, per accelerare l’interazione con i genitori di soggetti disabili e le scuole.

Verranno realizzati, altresì, un apposito censimento dei disabili e uno studio sul fabbisogno di interventi mirati per le varie categorie.

Il Comitato, che agirà di concerto con l’Assessorato regionale alle Politiche sociali per gli interventi di settore, terrà audizioni con le associazioni di famiglie di disabili, le organizzazioni che si interessano della produzione di sussidi per la disabilità e le associazioni di categoria della riabilitazione, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza operativa e contenere la spesa, assicurando al tempo stesso la qualità delle prestazioni.

La struttura opera presso il Settore “Interventi a favore di Fasce Socio-Sanitarie Particolarmente Deboli” dell’ Assistenza Sanitaria.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©