Politica / Politica

Commenta Stampa

Discorso durato poco più di un'ora

Renzi al Senato: "Basta bandierine, ci vuole compromesso"


Renzi al Senato: 'Basta bandierine, ci vuole compromesso'
24/02/2014, 16:05

ROMA - Mattero Renzi ha concluso il suo discorso al senato della Repubblica, si aspetta la votazione. Entusiasmi moderati in aula per il discorso del premier che ha toccato tanti argomenti d'attualità e tanti argomenti "scomodi"

Tra i tanti si è parlato di integrazione, di unioni civili e ius soli. Chiaro l'ex sindaco di Firenze: "Integrazione, unioni civili e ius soli: basta bandierine, ci vuole compromesso".

Queste le sue parole: "Sui diritti lo sforzo da fare è di ascoltarsi e trovare un compromesso anche quando non mi soddisfa del tutto". "L'identità è la base dell'integrazione, un Paese che non si integra non ha futuro. A fronte di un dibattito che ha visto i diritti oggetto di scontro, facendone una bandierina in campagna elettorale senza poi fare nulla, con questo governo spero di trovare dei punti di sintesi ideali. Ad esempio per permettere alla bimba nata dove è nata la sua compagna di banco, dopo un ciclo scolastico, di diventare italiana".

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©

Correlati