Politica / Politica

Commenta Stampa

Continuano le consultazioni per formare Governo

Renzi incontra Gal, apertura del gruppo di centrodestra

Delrio: esecutivo pronto per fine settimana

Nella foto Renzi e Delrio
Nella foto Renzi e Delrio
18/02/2014, 14:56

ROMA - Matteo Renzi, presidente del Consiglio incaricato, ha iniziato questa mattina alla Camera dei deputati le consultazioni con i gruppi parlamentari in vista della costituzione di un nuovo governo.

La mattinata ha riservato una sorpresa, quella del gruppo delle autonomie del Senato (Gal), finora all'opposizione, che ha parlato di "dialettica interna" lasciando intendere che Renzi potrebbe raccogliere qualche voto anche da questo gruppo del centrodestra.

Renzi è entrato a Montecitorio in orario, dribblando i cronisti. Prima di lui è giunto Delrio, uno degli esponenti Pd più vicini al segretario, che ai cronisti ha detto: "Siamo pronti per fine settimana".

Il primo a incontrare Renzi nella sala del Cavaliere è stato Bruno Tabacci, a capo della delegazione del Centro democratico, alleato del Pd alle elezioni, che ha definito Renzi "l'ultima carta per il Paese" e il suo "un governo che consideriamo assai utile anche per l'impatto di speranza che ha creato e per il respiro di legislatura che serve per fare le riforme strutturali che l'Europa ci chiede".

Tabacci ha detto di aver presentato al premier incaricato l'idea di poter superare il vincolo del 3% nel rapporto deficit/Pil almeno per il 50% degli investimenti, tema caro a Renzi, che ne ha parlato anche nelle settimane scorse. Ma Tabacci non ha voluto dire se nella sua nuova veste il premier incaricato è ancora dello stesso avviso.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©