Politica / Politica

Commenta Stampa

Eletto presidente Martin Schulz col 90% dei voti

Renzi saluta a Roma l'ingresso del Pd nel Pse


Renzi saluta a Roma l'ingresso del Pd nel Pse
01/03/2014, 14:54

ROMA - Si è tenuto a Roma il congresso del Partito socialista europeo (Pse), che doveva eleggere il suo Presidente e formalizzare l'entrata del Pd nel Pse. 

Tra i vari interventi, c'è stato anche quello del segretario del Pd Matteo Renzi, che ha ricordato come "l'Italia deve adempiere ai propri obblighi ma noi dobbiamo tenere i conti in ordine non perché ce lo chiede l'Europa ma perché ce lo chiedono i nostri figli". Ha poi festeggiato l'entrata del partito nella sinistra europea: "Per i democratici è un giorno speciale - ha detto in inglese - perché è un momento molto importante per la nostra comunità. E un pensiero va al mio amico Bersani, a Piero Fassino e Massimo D'Alema e a tutti i leader del Pd  e prima del Pds-Ds". 

Infine, ha ricordato cosa deve essere l'Europa: "In un momento terribile di spread non economico ma per la vita dei cittadini noi dobbiamo fare in modo che il piccolo artigiano non veda l'Europa come il problema ma come la soluzione dei problemi, come l'Europa dei cittadini e non dei burocrati. Questo è il nostro obiettivo"

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©