Politica / Politica

Commenta Stampa

Dopo il vertice dell’Aja premier già a lavoro

Renzi torna a Roma per smentire gli “uccellacci”

Su Twitter scrive i nuovi obbiettivi del governo

Nella foto il premier Matteo Renzi
Nella foto il premier Matteo Renzi
25/03/2014, 09:30

ROMA  -  Il premier Matteo Renzi, rientrato dall’Aja, dove era impegnato per il vertice dei leader mondiali, elenca, in un tweet, i nodi che dovrà affrontare il nuovo Governo a breve:  "Terminato il G7, sono a Roma per lavorare sui nostri dossier: Province, Senato, Titolo V, Cnel, scuole, Patto di stabilità.#buongiorno".  

Proprio ieri  Renzi aveva ufficializzato  le dimissioni da sindaco di Firenze e con una lettera su Twitter aveva salutato  i suoi concittadini.

"Nella vigilia del capodanno fiorentino lascio la guida di Firenze chiamato ad altro incarico dal Presidente della Repubblica e dal Parlamento. Ci metterò il coraggio che - nel bene e nel male - ormai conoscete. So di poter contare sulla vostra amicizia". "Smentiremo gli 'uccellacci', l'Italia tornerà a sorridere" L'Italia tornerà a sorridere, aveva detto  Renzi.

Poi l’annuncio del Summit mondiale a Firenze:  "Ho proposto al Governo di tenere a Firenze il Summit G8 del 2017. La nostra città potrà utilizzare questo appuntamento per concludere le tante iniziative infrastrutturali che sono in fase di realizzazione. E l'Italia come sempre in questi casi potrà fare bella figura proponendo ai leader dei Paesi più importanti del mondo il luogo simbolo del Rinascimento".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©