Politica / Regione

Commenta Stampa

Rifiuti, Amendola - Russo (PD): "Il centrodestra non decide"


Rifiuti, Amendola - Russo (PD): 'Il centrodestra non decide'
12/04/2011, 10:04

NAPOLI 11 APRILE – “Il centrodestra decide di non decidere. Il nuovo sub emendamento presentato in Consiglio regionale da Gennaro Salvatore e' il frutto di una mediazione politica tra gli attuali alleati che governano la Regione e come tale priva di effetti e non in grado di risolvere la drammatica emergenza di Napoli e della sua Provincia” a dichiararlo sono Enzo Amendola, segretario regionale Pd Campania e Giuseppe Russo, capogruppo Pd al Consiglio regionale.  “E' una sorta di gioco degli specchi in cui ne’ i cittadini di Napoli ne’ quelli delle aree interne hanno la certezza e la sicurezza di come si procedera' da domani in poi. Il Pd e il gruppo regionale avevano chiesto al presidente della Giunta regionale, Stefano Caldoro, risposte all'altezza della crisi, ma hanno ricevuto solo delle vaghe intenzioni” spiegano Amendola e Russo. “I fatti purtroppo continuano a essere insopportabili e abbiamo la conferma che il governo del fare al primo banco di prova finisce per collassare: basterebbe vedere cosa ha prodotto in questi due anni il presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro” aggiungono. “La nostra astensione ha voluto ribadire che aspetteremo il centrodestra alla prova dei fatti senza voler fornire alibi alla sua inadeguatezza. La decisione del governo regionale, infine, riduce a pura propaganda le esortazioni di Gianni Lettieri e dimostrano che la tanta auspicata filiera istituzionale e' solo una torre di babele” concludono Amendola e Russo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©