Politica / Regione

Commenta Stampa

Rifiuti, Amendola (PD): "governo proclami stato di emergenza"


Rifiuti, Amendola (PD): 'governo proclami stato di emergenza'
20/06/2011, 16:06

"Il governo proclami lo stato d'emergenza. Abbiamo chiesto un Consiglio regionale monotematico sui rifiuti, mentre mercoledi’ i nostri parlamentari presenteranno al governo nazionale e agli altri gruppi una proposta di decreto legge in vista del prossimo Consiglio dei ministri” cosi' Enzo Amendola, segretario regionale Pd Campania.

"Non c’e’ altro tempo da perdere. Serve una soluzione temporanea per liberare le strade dall'immondizia e nel frattempo realizzare gli impianti per completare il ciclo, coinvolgendo innanzitutto le istituzioni locali. Inoltre, si sblocchino subito i fondi per la differenziata al Comune di Napoli” spiega Amendola.

“Il Pd continuera' in modo responsabile a mettere da parte le polemiche strumentali e la demagogia nell'esclusivo interesse dei cittadini. Sarebbe facile, come ha fatto il centrodestra, cavalcare l'emergenza ora che la gestione e' nelle loro mani. Abbiamo ripetuto in piu’ occasioni che era il momento di agire subito, anche indicando soluzioni e strade da percorrere, purtroppo nel disinteresse totale della destra" aggiunge Amendola.

“Ed infine e’ ridicolo che solo ora Stefano Caldoro e Luigi Cesaro si accorgano che l’asse Pdl – Lega e’ contro il Mezzogiorno e le sue emergenze, prima tra tutte quella ambientale, e accentuino le critiche al governo nazionale nell’intento di scaricare su Roma anche loro responsabilita’” conclude Amendola.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©