Politica / Regione

Commenta Stampa

Rifiuti, assessore Romano: “c’è chi nasconde responsabilità del centrosinistra


Rifiuti, assessore Romano: “c’è chi nasconde responsabilità del centrosinistra
24/05/2011, 10:05

In merito alla questione relativa ai fondi bloccati da parte dell'Unione europea destinati al Ciclo integrato dei rifiuti e, in particolare, alle polemiche sollevate da De Magistris nel dibattito con Lettieri in cui viene citata la Regione, l'Assessore all'Ambiente di Palazzo Santa Lucia, Giovanni Romano, precisa: “E' in atto un maldestro tentativo da parte del candidato dell'Idv di nascondere le gravi responsabilità che il centrosinistra ha nel governare il processo dei rifiuti in regione Campania. Per 15 anni, infatti, gravi mancanze della Giunta regionale che ci ha preceduto hanno portato l'Italia, nel 2008, ad essere condannata dalla Ue, attraverso una procedura d'infrazione. Questo ha bloccato i 145 milioni di euro di cui si parla. Ma tali fondi saranno a disposizione della Regione e non certo del candidato sindaco o della sua coalizione. La procedura di sblocco dei fondi è partita in concomitanza con l'insediamento della Giunta Caldoro attraverso l'approvazione dei due Piani che nessuno prima di noi era stato capace di realizzare in 15 anni: il Piano dei rifiuti Speciali e il Piano di Gestione dei rifiuti urbani. Al termine della valutazione, i fondi saranno sbloccati e sarà la Regione a stabilire come utilizzarli per rimediare alle mancanze e all'incapacità di chi ha amministrato precedentemente. Prima di pensare di utilizzare soldi che non saranno nella disponibilità del Comune, meglio sarebbe stato riflettere su quelli che la Regione già ha impegnato e assegnato al Comune di Napoli (8 milioni e mezzo di euro) per la raccolta differenziata e che da mesi palazzo San Giacomo non impiega”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©