Politica / Regione

Commenta Stampa

"La sua differenziata una piaga per Mercato S. Severino"

Rifiuti, De Luca chiede le dimissioni di Giovanni Romano


.

Rifiuti, De Luca chiede le dimissioni di Giovanni Romano
02/10/2010, 14:10

NAPOLI - Quando interviene ai microfoni, Vincenzo De Luca ne ha per tutti. Il sindaco di Salerno, intervenuto all'iniziativa "Due anni contro il Sud", nell'ambito della tre giorni di festa del Partito Democratico, ha rilasciato un'esclusiva intervista a Julie Italia nella quale parla dello sfacelo del ciclo dei rifiuti in Campania, dell'assessore regionale all'ambiente Giovanni Romano e ironizza su una sua eventuale candidatura a sindaco di Napoli. Quando gli si chiede di Romano, De Luca è pungente: "Dovrebbe dimettersi da tutte le cariche che rappresenta, i risultati sono lì a dimostrare il suo operato scadente. Come sindaco di Mercato San Severino, poi, è riuscito a mandare in bancarotta il bilancio comunale, affidandosi a società costosissime per il riciclo dei rifiuti. Terzigno non deve estendersi a Cava Vitiello, è scandaloso che solo in Campania la gestione dei rifiuti sia affidata alla Provincia e non ai comuni".

Commenta Stampa
di Davide Schiavon
Riproduzione riservata ©