Politica / Regione

Commenta Stampa

Rifiuti, Femiano (Ugl): "Indignati per parere contrario Lega"


Rifiuti, Femiano (Ugl): 'Indignati per parere contrario Lega'
01/07/2011, 10:07

“Al di là dei contenuti, ciò che ci indigna è sapere che un partito di governo ha dato voto contrario alla soluzione di un’emergenza come quella dei rifiuti che dovrebbe far vergognare tutto il Paese e in primo luogo le sue istituzioni”.

Lo dichiara il segretario regionale Ugl Campania, Vincenzo Femiano, aggiungendo che “ a questo punto ci aspettiamo senso di responsabilità e di solidarietà da parte di tutti i partiti, compresi quelli dell’opposizione, affinché sia garantita prioritariamente la salute e la sicurezza dei cittadini napoletani e sia cancellato lo spettacolo raccapricciante che l’Italia ha dato di sé con cumuli di immondizia lasciati in mezzo alle strade, un dramma che non si è mai visto in nessun’altra parte del mondo, neanche la più arretrata”.

“Sicuramente – conclude – non riteniamo sufficienti misure tampone ma chiediamo soluzioni strutturali ad un problema strettamente connesso alla piaga della malavita organizzata e non, come vorrebbe far credere qualcuno, alla mentalità dei cittadini napoletani. La mancanza di solidarietà e di senso dell’unità nel Paese sono gli aspetti più inquietanti di questa vicenda”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©