Politica / Politica

Commenta Stampa

Rifiuti, Ferrandelli: "presidente Brasile torni in estate, troverà Palermo pulita"


Rifiuti, Ferrandelli: 'presidente Brasile torni in estate, troverà Palermo pulita'
03/04/2012, 16:04

“Invito la presidente brasiliana Dilma Rousseff a tornare a Palermo in estate, magari in occasione del Festino: troverà una città nuova, pulita e accogliente”. Lo dice Fabrizio Ferrandelli, candidato sindaco del centrosinistra a Palermo, a proposito della notizia della visita privata effettuata lo scorso 31 marzo nel capoluogo siciliano da una delegazione brasiliana, guidata dal presidente.

“Palermo in questi giorni sta offrendo uno spettacolo mortificante innanzitutto ai cittadini, e poi ai visitatori – illustri e non –, con cumuli di rifiuti che sono il frutto di anni di malagestione di Cammarata e dei suoi amici. L’ho detto più volte, a Palermo servirà un piano straordinario per ripulire la città da cima a fondo: bisognerà affrontare l’emergenza e al tempo stesso attuare un programma di risanamento dell’Amia, per mettere a regime la raccolta e lo smaltimento. È questo uno dei miei impegni da sindaco, così come mi impegno a portare la raccolta differenziata al 70% in cinque anni ”.

“Sapere che un personaggio illustre come la presidente del Brasile abbia visto Palermo in queste condizioni, dispiace – conclude Ferrandelli – per questo mi auguro che possa tornare in estate, scoprirà un’altra città”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©