Politica / Regione

Commenta Stampa

Rifiuti, manifestazione Verdi sabato fuori depuratore Cuma


Rifiuti, manifestazione Verdi sabato fuori depuratore Cuma
04/02/2011, 15:02

Sabato 5 Febbraio alle ore 12 iniziativa dei Verdi e degli ecologisti fuori al Depuratore di Cuma con il Presidente Nazionale On. Angelo Bonelli contro la nuova emergenza e affinchè la Magistratura faccia luce su tutto.

"Ci incateneremo - denuncia il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli - di nuovo fuori al Depuratore della vergogna e tenteremo di entrare per l' ennesima volta. Abbiamo passato l' estate a denunciare inascoltati dalla Regione questo sconcio. Siamo di nuovo in emergenza con alcune zone come Via Tasso o l' area orientale di Napoli dove i rifiuti non vengono raccolti da oltre 7 giorni. Per non parlare dei comuni di Quarto, Pozzuoli e Giugliano dove si stanno accumulando nuove montagne di spazzatura".

"Vogliamo, anche dopo l' intervento dell' Unione Europea, che si faccia chiarezza - spiega il Presidente nazioneale dei Verdi Angelo Bonelli - sulle responsabilità vere di questi anni di emergenza. Avevamo offerto collaborazione al Presidente della Regione Caldoro anche per realizzare siti di compostaggio, differenziata e riduzione dei rifiuti ma ha preferito non ascoltarci e queste sono le conseguenze".

All' iniziativa parteciperà anche il Presidente provinciale del sole che ride Carlo Ceparano. Nel pomeriggio, alle 16, presso la sede della costituente ecologista a Via Cervantes 55/16 ( terzo piano ) lo stesso Bonelli presiederà una riunione degli ambientalisti sulle future comunali a Napoli dopo le primarie con il pizzaiolo imprenditore Gino Sorbillo.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©