Politica / Napoli

Commenta Stampa

Rifiuti, nuovo allarme in città


.

Rifiuti, nuovo allarme in città
06/07/2012, 15:07

NAPOLI – Nuova emergenza rifiuti? C’è chi parla di mancanza di fondi , chi non ha mezzi per la raccolta e chi, invece è costretto a subire il nauseabondo miasma sotto casa dell’indifferenziata non raccolta. Un fatto è certo: a Napoli sono tornati i cumoli per strada, soprattutto nei quartieri periferici della città lì dove la raccolta è già rallentata dalla distanza. A lamentarsi della nuova escalation di monnezza sono proprio i vertici istituzionali preposti che si dicono in enorme difficoltà tecnica da una parte ed economica dall’altra. Il vice sindaco e assessore all’Ambiente Tommaso Sodano annuncia la sua missione a Roma per riuscire a sbloccare i 5 milioni di euro che il governo aveva promesso. Da parte sua il presidente dell’ASIA Raffaele del Giudice, se la prende con i tagli per la mancanza di fondi che permetterebbero la riparazione dei mezzi guasti. Il primo cittadino intanto ha dichiarato alla stampa di “essersi rotto le scatole”, perché forse non sa quanto sono rotte già e da parecchio quelle dei cittadini che lui governa.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©