Politica / Politica

Commenta Stampa

Rifiuti, Palmieri: "a via Roma verso Scampia cittadini costretti ad abbandonare rifiuti in strada"


Rifiuti, Palmieri: 'a via Roma verso Scampia cittadini costretti ad abbandonare rifiuti in strada'
29/02/2012, 09:02

“Vi è un’intera strada, via Roma verso Scampìa, un percorso che va precisamente dal Carcere di Secondigliano fino all’altezza al Quadrivio, laddove differenziare i rifiuti è possibile ma assolutamente inutile. E c’è di peggio: per smaltirli bisogna abbandonarli in strada, sul marciapiede, visto che mancano i cassonetti”.

Lo rende noto il capogruppo di Liberi per il Sud del Consiglio Comunale di Napoli, Domenico Palmieri, che aggiunge:

“Tre mesi fa, in vista dell’avvio della raccolta differenziata nel quartiere, furono infatti eliminati dalle strade i cassonetti dell’indifferenziata. Da tre mesi però in questa zona né sono stati posizionati quelli per la differenziata e neppure si è pensato di dotare i commercianti della zona dei kit necessari, cioè dei bidoncini per la plastica e la banda stagnata, per la carta, per il vetro e quant’altro”.

“Sicché - conclude Palmieri - tutto questo, peraltro già inutilmente segnalato, non può che creare disagio e suonare, dopo tutti questi mesi, se non come un’istigazione all’abbandono dei rifiuti in strada o a indifferenziare, quanto a fregarsene”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©