Politica / Napoli

Commenta Stampa

Rifiuti, Palmieri: “bene progetto sperimentale su recupero oli usati”


Rifiuti, Palmieri: “bene progetto sperimentale su  recupero oli usati”
22/12/2011, 17:12

“Il progetto di raccolta e riutilizzo sotto forma di biodiesel dell’olio di frittura utilizzato dalle massaie che sarà sperimentata, anche in termini di campagna di sensibilizzazione, nella IV Municipalità di Napoli è un’iniziativa da non sottovalutare se si tiene conto che in Italia utilizziamo ogni anno quasi un milione e mezzo di oli vegetali, che se sversati nella rete fognaria, nel sottosuolo o nelle falde acquifere.. risultano fortemente inquinanti”.

Così il consigliere comunale, Domenico Palmieri, capogruppo di Liberi per il Sud del Consiglio Comunale di Napoli, a margine della Conferenza Stampa svoltasi oggi nella sede del Collegio dei Periti Industriali di Napoli, presenti il vice sindaco di Napoli Tommaso Sodano, il presidente dell’Associazione di Volontariato della Protezione Civile di Napoli, Alfonso Iavarone e il Presidente del Collegio dei Periti Industriali di Napoli, Maurizio Sansone, per illustrare il Progetto Sperimentale di Raccolta e Riutilizzo dell’oli ad uso domestico promosso dall’Associazione di Volontariato della Protezione Civile di Napoli in collaborazione con la IV Municipalità di Napoli e patrocinato dal Comune di Napoli.

“Dalle scuole della IV Municipalità di Napoli, laddove ai giovanissimi alunni sono stati distribuiti i bidoncini per la raccolta casalinga dell’olio da frittura usato, può dunque partire un segnale significativo di quella cultura della tutela dell’ambientale e di quella sensibilità civica di cui si sente un gran bisogno. Insomma una buona notizia”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©