Politica / Regione

Commenta Stampa

Rifiuti: polemica tra il sindaco Iervolino e Caldoro

Rifiuti: polemica tra il sindaco Iervolino e Caldoro


.

Rifiuti: polemica tra il sindaco Iervolino e Caldoro
28/12/2010, 13:12

Napoli - il presidente della Regione dovrebbe ''usare i suoi poteri'' invece di ''giocare col fuoco'' rischiando di ''aizzare chi assalta i camion''. Queste le parole del Sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino, rispondendo alle accuse di Stefano Caldoro che aveva indicato l'amministrazione comunale e l'azienda Asia come responsabili della situazione. ''Nelle situazioni difficili - dice - le istituzioni lavorano insieme. Invece assistiamo a una polemica assurda. Non riesco a comprendere, neppure sul piano umano, le affermazioni di Caldoro. E' stato ministro, ha giurato fedelta' alla Costituzione. E deve stare attento, perche' si sta scherzando con il fuoco''. A ''furia di addossare la colpa ad Asia, stiamo aizzando teppisti incappucciati come quelli che, la scorsa notte, hanno danneggiato i mezzi''. E ''nei prossimi giorni, con i fuochi d'artificio e i cumuli di spazzatura i strada, rischiamo davvero la tragedia''. ''Caldoro ha attraversato momenti duri a causa dei comportamenti di gente del suo partito - sottolinea il sindaco di Napoli - mi sono schierata a sua difesa e lo rifarei. Ma non capisco questo attacco''. E ricorda al governatore che ''il codice dell'ambiente da' al presidente della Regione la possibilita' di emanare ordinanze per portare i rifiuti fuori provincia.

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©