Politica / Parlamento

Commenta Stampa

RIFIUTI: RONGHI BACCHETTA DE GENNARO


RIFIUTI: RONGHI BACCHETTA DE GENNARO
29/01/2008, 17:01

“Il Commissario De Gennaro non deve abbandonare il percorso del dialogo con le popolazioni, né trasformare la Campania in uno stato di polizia, disponendo cariche contro inermi cittadini”. E’ quanto afferma il Vice Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Salvatore Ronghi. “Sono convinto che la straordinarietà dell’emergenza rifiuti imponga uno sforzo straordinario di interlocuzione con i cittadini della Campania – ha aggiunto Ronghi – i quali, a ragione, sono sfiduciati e diffidenti nei confronti delle Istituzioni locali e del responsabile principale di questo disastro, che è il Presidente della Regione Bassolino”. A questo proposito, l’esponente di Alleanza Nazionale ha aggiunto: “con piena e oggettiva serenità, auspico che si faccia chiarezza su tutte le responsabilità, anche penali, di coloro che, a vario titolo, hanno contribuito, anche favorendo lo smaltimento illegale sul nostro territorio, al disastro rifiuti in Campania”.
 

Commenta Stampa
di Giancarlo Borriello
Riproduzione riservata ©