Politica / Politica

Commenta Stampa

Rifiuti, Ruggiero (IDV): "discariche regionali indispensabili"


Rifiuti, Ruggiero (IDV): 'discariche regionali indispensabili'
30/09/2011, 12:09

“E’ molto provinciale e a tratti incomprensibile questo dibattito per individuare chi sarebbe stato bocciato dall’Unione Europea in materia di rifiuti. Sembra, invece, acclarato un elemento: e’ necessario individuare nuove discariche”.

Ad affermarlo, e’ Vincenzo Ruggiero (Idv), segretario cittadino di Napoli di Italia dei Valori. “In altri termini -aggiunge- in attesa che si facciano o meno i cosiddetti impianti finali, l’Ue richiama ad una elementare esigenza: nel frattempo i rifiuti dove si mettono? Il trasferimento all’estero diviene una necessita’ di fronte all’inerzia di chi doveva procedere e non lo fa”.

“Chiunque vive dalle nostre parti sa che in Campania vi sono ampie zone scarsamente abitate e morfologicamente idonee ad ospitare nuovi siti. Ma un veto di leader politici di quelle zone blocca l’agire del governatore Caldoro e del commissario da lui scelto in questa materia”, continua Ruggiero. “Chiamare in causa la stessa Provincia si scontra con l’evidenza di un’area iper-urbanizzata e senza spazi idonei. Qui non si tratta di alimentare una guerra tra popolazioni su chi debba accogliere i rifiuti. Si tratta di azioni di governo necessarie. L’Amministrazione comunale di Napoli sta facendo ogni sforzo per sopperire alla mancanza di impianti e per essere autonoma. Ribaltare la realta’ non serve a nessuno”, conclude l’esponente Idv.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©