Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Rifiuti, Verdi: a Chiaia autobus bloccati dalla spazzatura


Rifiuti, Verdi: a Chiaia autobus bloccati dalla spazzatura
08/02/2011, 13:02

"Stamattina a Via Tasso nel quartiere Chiaia a Napoli, dove da 10 giorni non si raccolgono i rifiuti, - denunciano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il presidente provinciale Carlo Ceparano - un autobus è rimasto bloccato dalla spazzatura che invadeva la carreggiata. A C.so Vittorio Emanuele è una corsa ad ostacoli tra i rifiuti tranne nel tratto dove abita il vice Presidente della Provincia dove invece vengono prelevati regolarmente".
"Oramai a Napoli - continuano Borrelli e Ceparano -siamo arrivati a 2.000 tonnellate mentre in provincia sono state superate le 9.000 tonnellate di spazzatura per strada per un totale di 11mila tonnellate di "monnezza". Tutto ciò nel totale disinteresse del PDL ed i suoi dirigenti ed amministratori a partire dal Presidente Caldoro fino al Presidente della Provincia Cesaro che non affrontano l' ennesima crisi che forse sarà la più dura".
"Esprimiamo la nostra totale solidarietà ai cittadini di Terzigno - concludono i Verdi - definiti da un dirigente del Ministero dell' Ambiente in una intercettazione "Quarto Mondo" e trasformati negli anni passati in una immensa discarica con il sostegno del Sindaco PDL Auricchio che definì l' invaso "una fabbrica di confetti".

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©