Politica / Napoli

Commenta Stampa

Rifiuti. Verdi: "a Napoli e provincia situazione ancora critica che rischia di precipitare"


Rifiuti. Verdi: 'a Napoli e provincia situazione ancora critica che rischia di precipitare'
26/09/2011, 11:09

"Siamo seriamente preoccupati - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il presidente provinciale Carlo Ceparano - dell' arrivo di una nuova emergenza rifiuti a Napoli e provincia. Da giorni a macchia di leopardo ma la città di Napoli ha zone sia al centro che in periferia con cassonetti stracolmi e maleodoranti. Da Mezzocannone al Centro Storico, da Via Salvator Rosa a P.zza Dante fino a Ponticelli e Secondigliano passando per Via Foria e i Tribunali sono tutte zone in fortissima sofferenza".
"Anche in provincia - continuano Borrelli e Ceparano - alcuni comuni come Quarto, Pozzuoli, Giugliano e Casoria cominciano ad avere zone con una presenza significativa di spazzatura per strada. Il sistema della gestione rifiuti campano è ancora estremamente fragile e lontano da una soluzione definitiva e basta poco per mandarlo nuovamente in crisi facendo precipitare gli eventi. Intanto sul fronte della raccolta differenziata e dei siti di compostaggio regionali siamo ancora lontani da risultati significativi nonostante la buona volontà dei cittadini. Insomma non vorremmo che il problema rifiuti diventasse secondario nell' agenda politica regionale e ci ritrovassimo all' improvviso di nuovo in una nuova e drammatica crisi".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©