Politica / Regione

Commenta Stampa

Rifiuti. Verdi denunciano: " giornalisti Mediaset hanno ordine di non parlare della nuova emergenza"


Rifiuti. Verdi denunciano: ' giornalisti Mediaset hanno ordine di non parlare della nuova emergenza'
09/05/2011, 11:05

"I giornalisti Mediaset - denunciano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il presidente provinciale Carlo Ceparano - hanno avuto l' ordine di non parlare della nuova emergenza rifiuti a Napoli e provincia. Infatti nessun dei tg dell' azienda si sta occupando del caso. Eppure quando governava Prodi hanno fatto centinaia di aperture nazionali sul problema. L' emergenza rifiuti tra l' altro non è presente solo nella città di Napoli ma soprattutto nei 2/3 dei comuni della provincia governati quasi tutti dal PDL. Inondati da spazzatura con situazioni drammatiche sono Quarto, Melito, Casoria, Pozzuoli e Giugliano".
"Surreale poi che il Tg1 segua solo la raccolta di poche e quasi inutili decine di tonnellate di rifiuti effettuate dai militari - continuano Borrelli e Ceparano - e non il fatto che non è stata mai risolta l' emergenza rifiuti come affermato dal premier nel 2008".
I Verdi annunciano anche l' arrivo per mercoledì prossimo, 11 Maggio, di Angelo Bonelli, Presidente Nazionale dei Verdi, per sostenere la lista Napoli Riformista ed Ecologista realizzata proprio dai Verdi e dai Socialisti, per sostenere la candidata unitaria del centro sinistra alla Presidenza della Municipalità Chiaia San Ferdinando Posillipo proposta sempre dai Verdi di Diana Pezza Borrelli e delle liste ambientaliste presentate in provincia.
Bonelli girerà con un fotografo ed un operatore televisivo per diffondere le vere immagini dell' emergenza rifiuti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©