Politica / Politica

Commenta Stampa

Rifiuti,Tavella:Ulteriore colpo a immagine Napoli e Campania

Percentuale inaccettabile di raccolta differenziata

Rifiuti,Tavella:Ulteriore colpo a immagine Napoli e Campania
20/06/2013, 17:20

NAPOLI - "E' preoccupante il deferimento da parte della Ue alla Corte di Giustizia per i ritardi accumulati in tema di rifiuti. Non solo un danno economico di notevole entità ma un ulteriore colpo all'immagine della Regione e del Comune di Napoli". Così il segretario generale della Cgil Campania, Franco Tavella. "Continuiamo a registrare, a Napoli in particolare - sottolinea Tavella - una percentuale inaccettabile di raccolta differenziata che offusca e ridimensiona anche i punti di eccellenza che pure in regione ci sono. In primo luogo, quindi, al sindaco de Magistris chiediamo meno proclami e più concretezza nella gestione.
Dopo anni di dibattiti, a volte anche oziosi, in Campania non si riesce a chiudere il ciclo completo dei rifiuti e ritorna sporadicamente il dibattito sugli inceneritori".
"Sollecitiamo quindi - conclude Tavella - il presidente della Regione e il sindaco di Napoli a produrre in tempi rapidi azioni condivise finalizzate a dare risposte strutturali e sostenibili ai rilievi dell'Ue".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©