Politica / Politica

Commenta Stampa

L’intervista del Professore ad un quotidiano francese

Riforme, Monti: “ Pozione amara, ma è per il bene del Paese”

Per il premier bisogna proseguire con le riforme strutturali

Riforme, Monti: “ Pozione amara, ma è per il bene del Paese”
02/11/2012, 14:16

ROMA – Continua a difendere le scelte del suo Governo, il premier italiano Mario Monti. Questa volta l’occasione gli si presenta durante una intervista rilasciata al quotidiano francese, Les Echos.

“La pozione è amara, ma è per il bene del Paese, le riforme strutturali devono continuare”, spiega il Professore.

A sentire Monti  tra le soddisfazioni raggiunte fino a questo momento, c’è anche il lavoro svolto con le altre forze politiche: “Sono contento – dice - di aver fatto lavorare non di concerto, ma in modo convergente i tre partiti politici che compongono la nostra maggioranza. Prima - aggiunge - questi tre partiti non si parlavano o lasciavano il posto alle invettive”.

E sul futuro c’è l’ottimismo di sempre: “Saremo uno dei rari paesi a mostrare un equilibrio strutturale nel 2013. Quanto agli altri stati membri - aggiunge Monti - mi chiedo se sia nel loro interesse chiedere una proroga”.

Sollecitato, poi, su una possibile rielezione Monti chiarisce: “I politici coraggiosi e riformatori – dice - possono godere del consenso dell'opinione pubblica e riuscire a farsi rieleggere, nonostante politiche impopolari e dolorose. Lo hanno dimostrato in passato le vittorie alle urne dello stesso Juncker, di Tony Blair, di Josè Maria Aznar. E lo dimostrerebbe oggi, in un certo senso, lo stesso strano governo che io presiedo”, ha concluso il premier Monti. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©