Politica / Regione

Commenta Stampa

Rimborsi consiglio regionale Campania, ecco gli indagati

L'inchiesta anticipata da Carlo Porcaro su ReteNews24

.

Rimborsi consiglio regionale Campania, ecco gli indagati
03/07/2013, 09:55

NAPOLI - Arriva una svolta nelle indagini che hanno coinvolto nei mesi scorsi il consiglio regionale della Campania. 53 inviti a comparire sono stati notificati questa mattina nei confronti di consiglieri ed ex consiglieri. Secondo la Procura Partenopea ci sarebbero delle incongruenze nelle spese effettuate dai gruppi consiliari. In sostanza, i fondi destinati al funzionamento dei gruppi sarebbero stati spesi diversamente.  i consiglieri del Pdl avrebbero ritirato indebitamente l'89 per cento dei rimborsi, il Pd l'82%, l'Idv il 95%, il Nuovo Psi il 91%, l'Udc il 65%. La somma complessiva erogata nel biennio 2010-2012 è stata quantificata intorno ai due milioni e mezzo di euro. Una notizia che in realtà già circolava, anzi addirittura anticipata dal giornalista Carlo Porcaro, attraverso il portale d’informazione Retenews24, raggiunto telefonicamente dalla redazione di Julie Italia. Una vera e propria stangata per il presidente Caldoro e per il consiglio regionale, che nei mesi scorsi si era prodigato per l’approvazione della legge Campania Zero, volta al risparmio dell’ente. In particolare su questo punto, il giornalista Porcaro ha evidenziato il taglio che l’ente ha fatto sulla comunicazione: “Bisogna riconoscere al governatore Stefano Caldoro che, quando in Italia si iniziava a respirare il clima dell’anti-politica, ha chiesto all’intero consiglio regionale, in maniera trasversale, di dare un segnale per cui alcune voci di bilancio, come appunto il fondo di funzionamento dei gruppi è stato eliminato. Il fondo di comunicazione è stato ridotto e  mi auguro che questo non vada a discapito dei nostri colleghi giornalisti che chiedono soltanto di fare il loro mestiere e non di essere ricattati dalla politica”. 
 

ECCO I NOMI DEI CONSIGLIERI COINVOLTI

Eduardo Giordano (capogruppo Italia dei Valori/ 37.404,49) Dario Barbirotti (Idv/ 37.484,26) Nicola Marrazzo (ex Idv/ 43.284,26) Anita Sala (Idv/ 40.679,26) Spese non documentate del gruppo Idv: 16.375,00) --- Giovanni Fortunato (Nuovo Psi-Caldoro Presidente/ 20.150) Massimo Grimaldi (Nuovo Psi/ 21.300) Angelo Marino (Nuovo Psi/ 20.150) Ettore Zecchino (Nuovo Psi/ 20.150) Spese non documentate del gruppo Nuovo Psi-Caldoro Presidente: 37895,08 --- Luigi Cobellis (Udc/ 29.008) Angelo Consoli (Udc/ 18.471) Pasquale De Lucia (Udc/ 10.888,76) Pietro Foglia (Udc/ 32.183) Biagio Iacolare (Udc/ 31.038) Carmine Mocerino (Udc/ 27.902) Spese non documentate del gruppo Udc: 14.621,76 --- Giuseppe Russo (ex capogruppo Pd/ 24.800) Antonio Amato (Pd/ 11.300) Nicola Caputo (pd/ 11.300) Mario Casillo (Pd/ 11.300) Angela Cortese (Pd/ 10.300) Rosa D'Amelio (Pd/ 11.300) Umberto Del Basso De Caro (ex capogruppo Pd, ora deputato/ 11.300) Lucia Esposito (Pd/ 4.500) Enrico Fabozzi (Pd/ 6.300) Corrado Gabriele (eletto nel Pd, poi Pse/ 14.384,52) Antonio Marciano (Pd/ 11.300) Anna Petrone (Pd/ 11.300) Donato Pica (Pd/ 11.800) Raffaele Topo (capogruppo Pd/ 12.300) Antonio Valiante (Pd/ 11.300) Gianfranco Valiante (Pd/ 11.300) Spese non documentate del gruppo Pd: 261.747,86 --- Daniela Nugnes (Pdl/ 37.610) Mafalda Amente (Pdl/ 26.896) Giovanni Baldi (Pdl/ 15.447,50) Bianca D'Angelo (Pdl/ 11.928) Domenico De Siano (attualmente senatore Pdl/ 19.660) Pasquale Giacobbe (Pdl/ 23.703, 34) Eva Longo (Pdl/ 27.991) Francesco Nappi (Pdl/ 27.991) Gennaro Nocera (capogruppo Pdl/ 35.258) Monica Paolino (Pdl/ 19.801) Angelo Polverino (Pdl/ 19.660) Paola Raia (Pdl/ 27.991) Paolo Romano (presidente consiglio regionale, Pdl/ 22.460) Antonia Ruggiero (Pdl/ 18.960) Ermanno Russo (Pdl/ 19.660) Luciana Scalzi (Pdl/ 14.570) Michele Schiano di Visconti (Pdl/ 19.760) Luciano Schifone (Pdl/ 27.991) --- Carmine Sommese (Gruppo Misto-Alleanza di Popolo/ 14.782,87) Carlo Aveta (Gruppo Misto-La Destra/ 28.560,09) Annalisa Vessella (Gruppo Misto-Popolari Italia Domani/ 6.900) Giuseppe Maisto (Gruppo Misto-Alleanza per l'Italia/ 34.535) Spese non documentate del Gruppo Misto: 1217,49 --- Gennaro Oliviero (capogruppo Pse, nessun importo). Spese non documentate per il gruppo Pse: 31.266,31. 

La somme complessive contestate dai pm ammontano a 1.218.449 euro, ai singoli consiglieri, e altri 456.648,03 come spese non documentate relative al funzionamento dei gruppi, per un totale pari a 1.675.097,44. Non risulta destinatario di avvisi il capogruppo del Nuovo Psi Gennaro Salvatore che ha percepito la somma più elevata: 93.215,06. L'esponente politico risulta comunque indagato. Altri consiglieri che non hanno ricevuto il provvedimento sono già coinvolti in altri filoni dell'inchiesta: Ugo De Flaviis (capogruppo per il quale risultano spese non documentate pari a 13.350 personali e 93.524 come gruppo consiliare Udeur), Massimo Ianniciello (26.041). Il consigliere Alessandra Lonardo (che ha percepito 7.550) è stata già interrogata dal pm in qualità di indagata. 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©