Politica / Regione

Commenta Stampa

Martusciello e la Ruggiero in pole position

Rimpasto in Regione: Pdl preme sui nomi

Resta il nodo sul napolicentrismo

.

Rimpasto in Regione: Pdl preme sui nomi
31/07/2012, 10:21

NAPOLI – Fino a qualche giorno fa il rimpasto nella Giunta regionale doveva prevedere, almeno secondo le indicazioni dell’assessore al lavoro Severino Nappi, più rappresentanza sannita e casertana, visto lo sbilanciamento napolicentrico del governo come del consiglio regionale. Dal Pdl però non sono dello stesso avviso vista la decisione del commissario regionale Nitto Palma di indicare a Caldoro i nomi dei possibili consiglieri da piazzare nell’esecutivo di Palazzo S. Lucia. I papabili sarebbero, secondo i vox interni, Fulvio Martusciello e Antonia Ruggiero che si contenderanno una poltrona nella stanza dei bottoni. Per la verità il rimpasto voluto dal governatore Caldoro, a presi scindere dal bilanciamento delle rappresentanze locali, appare essere una ghiotta occasione per piazzare uomini strategici in posti chiave, specie in vista delle politiche del prossimo anno che vedranno la Campania come regione chiave che dovrà garantire a Berlusconi e company di tornare a governare il Paese.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©