Politica / Napoli

Commenta Stampa

Continua il rimpasto dopo quello della giunta De Magistris

Rinnovo delle poltrone delle società partecipate

20 gli incarichi in arrivo per i cda

Rinnovo delle poltrone delle società partecipate
31/05/2013, 13:03

Passata la bufera del rimpasto della giunta De Magistris, che nelle scorse settimane ha fatto tanto discutere, ci si prepara al rinnovo di altre poltrone, quelle delle società partecipate del Comune di Napoli, anche grazie al pressing che i partiti stanno attuando sul primo cittadino. Nel mirino, 8 consiglieri per la Mostra d’Oltremare, le Terme di Agnano e l’Arin, oggi Abc. Tra gli incarichi da rinnovare alla Mostra d’Oltremare ci sarebbero quello di Andrea Rea e Roberto Cappabianca, presidente e consigliere d’amministrazione in quota; alle Terme di Agnano lascerebbero il posto il presidente Marinella De Nigris  e i due consiglieri d’amministrazione Ausania Giustino e Maurizio De palma; infine, per l’Abc andrebbero via il presidente Ugo Mattei , già da tempo in proroga, l’amministratore delegato Alberto Pierobon e il consigliere Andrea Pisani Massomormile. Da re-impostare, inoltre, 12 posti nei collegi sindacali per tutte e 3 le tre società e anche per la Napoli Servizi, nella quale avverrebbe  anche la sostituzione del presidente Antonio Saturnino da parte di Enzo Ruggiero, che però avrebbe rifiutato l’offerta. Insomma, per chi non ha trovato il proprio posto nella nuova giunta, potrebbe esserci ugualmente una speranza.  

Commenta Stampa
di Denise Penna
Riproduzione riservata ©