Politica / Napoli

Commenta Stampa

Riunione del Movimento 5 Stelle di Napoli e provincia


Riunione del Movimento 5 Stelle di Napoli e provincia
21/11/2012, 11:16

Domenica 18 Novembre si è svolta, presso il centro culturale “la Città del Sole”, la seconda riunione del MoVimento 5 Stelle di Napoli e provincia che ha visto la partecipazione di circa 200 attivisti, un quarto dei quali candidabili alla formazione delle liste per le politiche del 2013. Rispettando l'ordine del giorno, è stata data la possibilità a chi aveva perplessità, critiche o proposte, relativamente alle regole per la candidatura, di condividerle con una platea amplia per discuterne e cercare sinergie nel pieno spirito movimentista che ci contraddistingue.
Ma, in particolar modo, la riunione è stata un'occasione d'incontro per cominciare a gettare le basi delle attività per la ormai prossima campagna elettorale, nazionale e locale. Oltre alle politiche sono infatt

i previste scadenze elettorali in numerosi comuni della Campania, tra cui alcuni di grande importanza, come quelli di Giugliano, Portici ed Avellino. Movimentisti di queste realtà hanno preso la parola per spiegare lo stato delle iniziative in corso, stigmatizzando peraltro il malcostume di quei sindaci che si sono dimessi per correre al Parlamento.
Oltre al proseguimento di campagne inform-attive ormai consolidate, come la raccolta oli esausti e l'introduzione di strumenti di democrazia diretta e partecipata ovunque possibile, si stanno organizzando, oltre ai gruppi tematici (programma, ambiente, economia, ecc), anche incontri territoriali in cui i candidabili della Circoscrizione Campania 1 possono presentarsi, far conoscere la loro storia movimentistica e le ragioni della loro disponibilità a candidarsi. 
Infine, molte idee sono emerse nell'ambito del punto all'o.d.g. dedicato alla comunicazione, con l'idea di un contenitore informativo ufficiale a disposizione dei media, nonché la diffusione dei comunicati, prodotti dall'ufficio stampa di Napoli e provincia, attraverso il moderno canale informativo che si avvale del rilancio dei comunicati da parte dei bloggers freelance.
In ultimo, nell'ambito delle iniziative generali, è emersa l'idea di cominciare subito a preparare una rete di attivisti per il duro ruolo di rappresentati di lista presso i seggi, affinché si riesca a tutelare al meglio la libera scelta di cittadini consapevoli
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©