Politica / Parlamento

Commenta Stampa

RIUNIONE SUL TURISMO IN CAMPANIA, LOPA: CI VOGLIONO MISURE INNOVATIVE


RIUNIONE SUL TURISMO IN CAMPANIA, LOPA: CI VOGLIONO MISURE INNOVATIVE
03/11/2008, 15:11

"Ci sono purtroppo dei fatti che incidono profondamente sull'andamento del turismo, questi eventi hanno creato insicurezza nei cittadini campani e sono stati percepiti anche dal turista". Lo ha detto il Dirigente di AN-Popolo delle libertà, Rosario Lopa  a margine della riunione con tutti i parlamentari eletti in Campania, con i presidenti delle province e con i presidenti della terza e sesta Commissione regionale, voluta da Claudio Velardi, assessore al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania sull’ipotesi di progetti territoriali della programmazione dei fondi comunitari 2007-2013 presso l'Hotel San Francesco al Monte di Napoli. Oggi, ha continuato Lopa, andava lanciato un messaggio ai turisti e ai cittadini, dove la politica e le amministrazioni, sarebbero intervenute con la massima serietà per dare a Napoli e a tutta la regione la sicurezza, la libertà e quel contesto tranquillo che faccia vivere al meglio il turista. E’ vero che ci sono cause di tipo economico,come il calo del dollaro sull’euro, poiché le presenze americane coprono il 30% del turismo collettivo. Ciò rispecchia, sottolinea l’esponente del PdL, una tendenza nota anche a livello europeo, mentre a livello locale, la causa della crisi è da ricercare anche nella carenza dei servizi e nella mancanza di investimenti strutturali. L’idea di sviluppo concreta, ha spiegato Lopa, è quella di rilanciare seguendo un solco già ben delineato, come un piano degli arenili, per restituire alle città della regione che si affacciano sulla costa la visuale del mare, per avere impianti balneari aperti tutto l’anno e che garantiscano la massima accessibilità. Il rilancio turistico nei prossimi anni non potrà prescindere dal pieno recupero e dalla valorizzazione delle straordinarie risorse quali il mare, il fiume, la pineta e il patrimonio storico–archeologico. Risorse da valorizzare, ha concluso Lopa, attraverso interventi di riqualificazione turistica ed ambientale, con un’attenzione particolare alla qualità architettonica delle opere da realizzare e alla vivibilità de l territorio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©