Politica / Politica

Commenta Stampa

La Russa spinge per la creazione di un partito di destra

Riunione tra Berlusconi ed ex An. Scissione in vista?


Riunione tra Berlusconi ed ex An. Scissione in vista?
19/09/2012, 15:21

ROMA - il "caso Lazio" rischia di essere molto più grave del previsto. Infatti questa sera alle 19 è prevista una riunione a Palazzo Grazioli tra Silvio Berlusconi, Ignazio La Russa, Maurizio Gasparri e Giorgia Meloni. L'argomento all'ordine del giorno e la persstenza nel Pdl della compagine proveniente da An. Infatti, è da tempo che La Russa vuole staccarsi per creare un partito di destra, magari da allerae col partito di Berlusconi, ma senza fare più un corpo unico. Questo partito poi dovrebbe fare da catalizzatore per riassorbire tutti i partiti di quella parte politica, a partire da La Destra di Storace e con un pensierino all'MSI di Pino Rauti. 
Una iniziativa che sicuramente non piacerà a Berlusconi che aveva creato il Pdl proprio per assorbire An e non avere un partito con cui dover contrattare. 
Il punto è che, dopo il fallimento dell'Fli di Fini (ormai diventato un partito con percentuali da prefisso telefonico), La Russa è convinto di poter guidare un partito che si muove intorno al 10% e quindi in grado - nell'ambito di una coalizione - di poter dire la sua. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©