Politica / Napoli

Commenta Stampa

Rivellini: " Il Sindaco si tuffa nel mare che la Procura sospetta sia inquinato"


Rivellini: ' Il Sindaco si tuffa nel mare che la Procura sospetta sia inquinato'
29/08/2012, 17:17

L’europarlamentare Enzo Rivellini (Ppe/Mezzogiorno di Fuoco) ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Che il mare di Napoli, purtroppo, non sia balneabile lo si teme da tempo. L’indagine della Procura che vuole verificare se le acque della nostra città siano inquinate, disponendo analisi approfondite, arriva dopo anni di polemica sui depuratori e dopo che a Napoli per l’intera estate si è messa a rischio la salute di tanti cittadini che ignari del pericolo si sono tuffati nelle ex limpide acque del golfo. Questa è una notizia gravissima che arreca un ulteriore danno all’immagine della nostra città con evidenti ripercussioni sul turismo. De Magistris, invece delle quotidiane sparate come quella del tuffo in via Caracciolo, che ha di fatto incitato tanti dubbiosi a fare il bagno (se effettivamente il mare è pericoloso quanti per il suo esempio potranno avere problemi ?), dovrebbe riflettere, perché la sua continua ricerca di notorietà, come in questo caso, spesso è causa di disastri ai danni dei napoletani. Se non fosse che De Magistris da anni spari “sentenze” sopra le righe, come affetto da una “eccitazione” incontrollata, si potrebbe sospettare che tutto dipenda dal suo tuffo nelle acque inquinate del golfo, alla stregua di Obelix che caduto in una pozione magica otteneva, invece, la super-forza».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati