Politica / Politica

Commenta Stampa

Rivellini: "Cardarelli, si risolverà il problema barelle ?"


Rivellini: 'Cardarelli, si risolverà il problema barelle ?'
13/02/2012, 14:02

L’europarlamentare del Pdl/Ppe Enzo Rivellini, Presidente dell’associazione Mezzogiorno di Fuoco, ha rilasciato la seguente
dichiarazione: «Il direttore generale del Cardarelli, “Rocco Granata-Lazzaro” (definito Lazzaro perché dato per destituito dalla guida dell’ospedale ma tuttora in sella), oggi inaugura un nuovo reparto messo su in tutta fretta per eliminare la tragedia delle barelle nei corridoi del nosocomio. Questo reparto, che si trova al 2° piano del Padiglione C, è stato realizzato in una settimana con l’assunzione (mobilità) di circa 30 operatori (una decina di medici, una decina di infermieri, una decina di Operatori socio sanitari) e con una spesa di circa 300mila euro. Nel reparto sono state sistemate circa 30 barelle (non si tratta di letti ma di barelle più moderne, di ultima generazione) e tale reparto dovrà fungere da “cuscinetto” per evitare il ripetersi della vergognosa immagine di corridoi pieni di malati, che senza tutela della privacy e senza la dovuta sicurezza sanitaria, vengono sistemati in lettighe o barelle di fortuna.
L’immagine di un ospedale di Emergency a Kabul e quella di un normale giorno di lavoro al Cardarelli non sono purtroppo molto diverse e naturalmente tutto ciò dovrebbe far vergognare qualcuno. E l’apertura di questo nuovo reparto fa sorgere naturalmente alcuni quesiti:
• “Lazzaro-Granata” è tanto bravo da aver scoperto l’uovo di Colombo ?
• Se è così bravo perché un giorno sì e l’altro pure si sussurra del suo siluramento ?
• Non è che tutto ciò è solo un espediente mediatico ?
• Come sono state fatte le assunzioni (mobilità) e sostenute le spese (circa 300mila) per il nuovo reparto ?
• E la “barzelletta” sulle accese “discussioni” fra “Lazzaro-Granata”
e Giordano, Direttore generale dell’Ospedale dei Colli, relative all’incomprensione (che vergogna !) sulla disponibilità dei posti-letto, è stata analizzata e chiarita ?
• Non sarebbe il caso, visto che mentre “Lazzaro-Granata”, Giordano ed i vari commissari della sanità discutono delle incomprensioni sui posti-letto i pazienti continuano a rimanere sulle barelle, che qualcuno mandi tutti a casa ?».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©