Politica / Regione

Commenta Stampa

Si è parlato dell'attività parlamentare e di Napoli

Rivellini: "Con Berlusconi pranzo di grande amicizia"


Rivellini: 'Con Berlusconi pranzo di grande amicizia'
11/12/2009, 17:12

NAPOLI - L’europarlamentare del Pdl-Ppe Enzo Rivellini, eletto nella circoscrizione Italia Meridionale, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Abbiamo avuto coi colleghi eurodeputati del Pdl un pranzo di grande convivialità ed amicizia col premier Silvio Berlusconi. Il Presidente in particolare si è mostrato molto contento della mia idea di regalargli una cravatta con tanto di corno scaccia jella, definendola una trovata geniale che solo a Napoli potevano avere.
Con il premier abbiamo anche parlato della mia iniziativa, sostenuta in sede parlamentare da colleghi di entrambi gli schieramenti, di ospitare in Italia una nuova antenna (sede istituzionale) del Parlamento Europeo ed in particolare della possibilità di avere a Napoli le riunioni dell’Assemblea parlamentare paritetica Acp-Ue. Una opportunità questa sostenuta anche dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano.
Sugli aspetti prettamente politici, Berlusconi ha confermato di voler candidare in Campania un uomo completamente esterno ai partiti e lontano dalla politica. In tal senso credo che abbia un asso nella manica ben nascosto e che sia consapevole del fatto che, sebbene i sondaggi siano favorevoli al Pdl, non si debba lasciare nulla al caso.
Quanto ai candidati governatori, quindi, con tutta probabilità, il prossimo 21 dicembre saranno ufficializzati i nomi delle donne e degli uomini che il centrodestra presenterà nelle regioni chiamate al voto.
Sulla politica nazionale infine il premier ha confermato di essere un uomo che sostiene le ragioni per stare insieme e non certo quelle per dividere».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©