Politica / Parlamento

Commenta Stampa

RIVELLINI: DA DICHIARAZIONE DI D'ANTONIO NUOVE OMBRE SUI CONTI DELLA SANITA'


RIVELLINI: DA DICHIARAZIONE DI D'ANTONIO NUOVE OMBRE SUI CONTI DELLA SANITA'
10/11/2008, 17:11

 Il Presidente del Gruppo di AN in Consiglio Regionale Enzo Rivellini, componente delle commissioni Sanità e Bilancio, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Mentre il piano ospedaliero sta per arrivare in aula e lascia presagire nuovi sacrifici per i cittadini ancora si tenta di mistificare i conti della sanità.

Da tempo, infatti, ho denunciato che il “buco” finanziario della sanità non è certificato e quindi è impossibile contabilizzare la vera entità della voragine.
Inoltre, a dispetto degli annunci di Montemarano, che aveva parlato di un deficit di appena 38 milioni di euro, l’assessore al bilancio D’Antonio aveva segnalato con note ufficiali ai consiglieri regionali che vi era invece uno sforamento di 157 milioni di euro. Per questo motivo mi sono chiesto e continuo a chiedermi come può la mano destra non sapere cosa faccia la mano sinistra. Ritengo quindi che le mie riserve sullo stato confusionale dei conti siano più che fondate.
Oggi, inoltre, la dichiarazione dell’assessore D’Antonio che denuncia di non ricevere la dovuta documentazione ed i relativi conteggi dell’ultimo trimestre da parte dell’assessorato di Montemarano (questo sebbene l’assessore al bilancio ricopra la carica di commissario alla verifica della situazione finanziaria della sanità) getta ulteriori ed inquietanti ombre sull’attendibilità del bilancio della sanità.
Credo che anziché preannunciare lacrime e sangue col nuovo piano ospedaliero sia più giusto rimettere tutto nelle mani dei cittadini con elezioni anticipate e comunque servono le immediate dimissioni del quasi commissariato assessore Montemarano».

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©