Politica / Regione

Commenta Stampa

Rivellini: "finalmente ci siamo fatti rispettare in UE, tutelati vitivinicoltori e salute dei consumatori"


Rivellini: 'finalmente ci siamo fatti rispettare in UE, tutelati vitivinicoltori e salute dei consumatori'
19/02/2013, 13:20

L’europarlamentare Enzo Rivellini (Ppe/Mezzogiorno di Fuoco) ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Sono stati riconosciuti i diritti dei vitivinicoltori nella battaglia contro i wine-kit, i famigerati sistemi di produzione casalinga di vino che, in soli cinque giorni, promettono al consumatore di ottenere, tramite un miscuglio di prodotti in polvere di varia natura, vini doc italiani delle più ricercate e prestigiose qualità. 

Pertanto ho scritto al Commissario europeo per l'Agricoltura, Ciolos, al fine di tutelare i diritti dei vitivinicoltori e la salute dei consumatori relativamente al commercio del wine-kit. Il Commissario Ciolos ha precisato che questi kit non possono essere commercializzati con la denominazione "vino", poiché non soddisfano i requisiti stabiliti dalla legislazione unionale in ordine alla definizione di "vino". 

Inoltre il Commissario Ciolos ha insistito sul fatto che la produzione o la commercializzazione di wine kit ottenuti da mosti e additivi vari che recano la dicitura europea DOP/IGP nella presentazione e descrizione dei prodotti violano le norme in materia di etichettatura previste dalla legislazione europea per il settore vitivinicolo. Infine il Commissario Ciolos, su mia iniziativa, ha richiesto indagini per porre fine alle pratiche che violano le norme per la tutela della salute dei consumatori europei e l'etichettatura dei prodotti. Difendiamo i nostri prodotti, la nostra qualità, le nostre eccellenze”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©