Politica / Politica

Commenta Stampa

Rivellini (Ppe): "legge elettorale, nessuno calpesti sovranità popolare"


Rivellini (Ppe): 'legge elettorale, nessuno calpesti sovranità popolare'
03/10/2011, 12:10

L’europarlamentare del Ppe Enzo Rivellini, Presidente dell’Associazione politico-culturale "Mezzogiorno di Fuoco", ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Il popolo italiano con oltre un milione di firme ha voluto il referendum per cambiare la legge elettorale e abolire il porcellum. Bisogna dare massima priorità alla volontà popolare, la politica non si metta in mezzo e non cerchi con sotterfugi o alchimie di impedire ai cittadini di esprimere la propria volontà. Nessuno tocchi la sovranità popolare. Con la nostra Associazione "Mezzogiorno di Fuoco" abbiamo deciso di sostenere la campagna referendaria ed auspichiamo che il Palazzo non impedisca alla gente di dire come la pensa ed esprimersi. Per questo ci batteremo per difendere il referendum ed il principio che i cittadini devono poter scegliere da chi essere governati. Non consentiremo quindi che si tenti di scippare ai cittadini il loro legittimo diritto di scelta».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©