Politica / Regione

Commenta Stampa

Rivellini (Ppe): Rifiuti e intervento esercito, furia ideologica rende la Sinistra cieca


Rivellini (Ppe): Rifiuti e intervento esercito, furia ideologica rende la Sinistra cieca
06/05/2011, 17:05

L’europarlamentare del Ppe Enzo Rivellini ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Sono meravigliato di come la Sinistra o la pseudo sinistra futura, per ragioni di furia ideologica o convenienza elettorale, si scaglia contro qualsiasi iniziativa che porta beneficio alla nostra popolazione come quella annunciata sul versante rifiuti.
Il governo nazionale, per la manifesta incapacità dell’amministrazione comunale, è costretto ad usare mezzi eccezionali in modo da garantire la decenza e la salute pubblica ai napoletani. Coloro che anche oggi urlano con la “bava alla bocca” contro chi fattivamente aiuta la città dovrebbero chiedersi chi sia effettivamente responsabile di questa grave situazione e subito dopo fare mea culpa. Difatti, visto che a Benevento, Caserta, Salerno, Avellino e neanche in alcuni quartieri napoletani come Bagnoli e Colli Aminei non c’è la vergogna dei rifiuti in strada, è chiaro che la responsabilità non possa essere addebitata né alla Regione né al governo nazionale, ma ad un’amministrazione cittadina incapace e che finalmente va a casa.
Chi è serio criticherebbe i colpevoli dello sfascio, non chi si adopera, come fa il governo mandando l’esercito, per fronteggiare l’emergenza e ripulire le strade. In ogni caso, nel ringraziare il governo e soprattutto i militari per l’ennesimo sacrificio, mi aspetto che questa Sinistra usi la “bava alla bocca” contro i veri colpevoli di questo disastro: loro stessi.
Credo infine che tutto ciò rallegri il centrodestra, perché più aumenta la cattiveria più è vicina la vittoria alle elezioni».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©