Politica / Politica

Commenta Stampa

Rivellini: “proseguono irregolarita' in sanita'”


Rivellini: “proseguono irregolarita' in sanita'”
31/01/2013, 11:37

L’europarlamentare Enzo Rivellini (Ppe/Mezzogiorno di Fuoco) ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Ho scritto oggi al Governatore Caldoro, al sub commissario alla Sanità Morlacco, ai manager sanitari e per conoscenza alla Corte dei Conti e al Ministero della Salute perché in Campania continuano delle palesi irregolarità in Sanità. Infatti alcune Asl, in particolare quella più grande ed indebitata d’Europa, l’Asl Na 1 Centro, ed alcune Aziende ospedaliere, in particolare il Ruggi d’Aragona di Salerno, continuano a non avere il direttore sanitario ed in alcuni casi neanche il direttore amministrativo. Tutto ciò, oltre a rappresentare un grave danno per l’organizzazione interna e quindi anche per i LEA, è una pratica contro legge, tanto è vero che gli atti prodotti dal Direttore Generale in assenza del Direttore Sanitario sono annullabili. Meraviglia poi che in alcune strutture, Cardarelli, Rummo di Benevento, San Sebastiano di Caserta, ecc., in aperto contrasto con la spending review non ancora è stata soppressa la figura del doppio Direttore Sanitario (di Azienda e di Presidio), con evidenti costi aggiuntivi che sono, o meglio spero che siano, perseguiti dalla Corte dei Conti. Come a dire: non si sono soldi per le medicine ma per i doppi stipendi dei direttori sanitari sì !». 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©